English [en]   Deutsch [de]   español [es]   français [fr]   italiano [it]   日本語 [ja]   русский [ru]  

Questa è la traduzione di una pagina scritta originariamente in lingua inglese.

Malware nel Kindle Swindle

Altri esempi di malware proprietario

Chiamiamo questo prodotto l'Amazon Swindle (NdT: gioco di parole sull'assonanza tra "Kindle" e "Swindle", che vuol dire truffa) perché ha Digital restrictions management (DRM, in italiano "gestione delle restrizioni digitali") ed altre funzionalità malevole.

Malware e software non libero sono due problemi separati. La differenza tra software libero e software non libero sta nell'avere controllo del programma o viceversa. Non è una questione che riguarda direttamente ciò che il programma fa in esecuzione. Comunque, nella pratica, il software non libero è spesso malware, perché gli sviluppatori, consapevoli dell'impossibilità da parte degli utenti di riparare eventuali funzionalità malevole, sono tentati ad imporne.

  • Typo di malware
  • Backdoor
  • Sorveglianza
  • DRM (che chiamiamo “Digital restrictions management”, in italiano, “gestione digitale delle restrizioni”) significa funzionalità volte a limitare il controllo che gli utenti hanno sui dati contenuti nei propri computer.

Backdoor di Amazon Kindle "Swindle"

Sorveglianza di Amazon Kindle "Swindle"

DRM di Amazon Kindle "Swindle"

INIZIO PAGINA


[Logo FSF]“La nostra missione è preservare, proteggere e promuovere la libertà di usare, studiare, copiare, modificare e ridistribuire il software per computer, e difendere i diritti degli utenti di software libero.”

La Free Software Foundation è lo sponsor principale del Sistema operativo GNU. Potete sostenere GNU e la FSF comprando manuali e gadget, diventando membri associati della FSF oppure facendo una donazione diretta o via Flattr.