English [en]   español [es]   français [fr]   hrvatski [hr]   italiano [it]   മലയാളം [ml]   polski [pl]   русский [ru]  

NEWS: Abbattere la HACIENDA

Gli hacker di GNU hanno aperto il GHM svelando HACIENDA, l'aggressivo programma di sorveglianza globale per il controllo del pianeta, e spiegando come abbatterlo con servizi TCP nascosti! Video (in inglese)! [Ulteriori informazioni]

Questa è la traduzione di una pagina scritta originariamente in lingua inglese.

Vincere l'inerzia sociale

di Richard Stallman

Sono passati quasi due decenni da quando la combinazione di GNU e Linux ha reso possibile per la prima volta l'uso di un PC in libertà. In questo periodo abbiamo fatto molta strada. Ora si può acquistare persino un portatile con GNU/Linux preinstallato da più di un venditore, anche se il sistema che viene distribuito non è completamente software libero. Quindi, cosa ci impedisce di raggiungere il successo totale?

Il principale ostacolo al trionfo della libertà sul software è l'inerzia sociale. Avrete sicuramente visto le sue varie forme. Molti siti web commerciali sono accessibili solo con Windows. Il restrittivo iPlayer della BBC funziona solo su Windows. Se si dà valore alla convenienza a breve termine al posto della libertà, quelle appena viste potrebbero essere considerate ragioni per usare Windows. Oggi la maggior parte delle aziende usa Windows, così gli studenti che pensano nel breve vogliono imparare Windows, e chiedono alle scuole di insegnare Windows, cosa che queste fanno, portando così molti altri studenti ad usare Windows. Le scuole insegnano Windows, producono diplomati e laureati che sono abituati a usare Windows, e questo incoraggia le aziende a usare Windows.

Microsoft alimenta attivamente questa inerzia: incoraggia le scuole ad inculcare la dipendenza da Windows, e fa accordi per creare siti web che risultano poi funzionare solo con Internet Explorer.

Qualche anno fa, le pubblicità di Microsoft sostenevano che Windows era meno costoso da gestire rispetto a GNU/Linux. I loro paragoni vennero smontati, ma vale la pena notare la crepa più profonda nelle loro argomentazioni che inducono all'inerzia sociale: Attualmente, più tecnici conoscono Windows rispetto a quelli che conoscono GNU/Linux. Chi dà valore alla propria libertà non ci rinuncia per risparmiare denaro, ma molti dirigenti aziendali credono ideologicamente che tutto quello che possiedono, persino la loro libertà, può essere messo in vendita.

L'inerzia sociale è fatta di persone che si arrendono all'inerzia sociale. Quando ci si arrende all'inerzia sociale, si diventa parte di essa; quando le si resiste, la si riduce. Noi vinciamo sull'inerzia identificandola, e decidendo di non farne parte.

Su questo punto siamo ostacolati dalla debolezza filosofica di gran parte della nostra comunità. La maggior parte degli utenti di GNU/Linux non hanno mai udito le idee di libertà che hanno motivato lo sviluppo di GNU, così essi giudicano sulle questioni basandosi sulla convenienza a breve piuttosto che sulla loro libertà. Ciò li rende vulnerabili ad essere menati per il naso, grazie all'inerzia sociale.

Per cambiare questo, dobbiamo parlare di software libero e libertà, non solamente dei benefici pratici come quelli citati dall'ottica open source. In questo modo possiamo costruire la forza della nostra comunità e riuscire a vincere l'inerzia sociale.

[Logo FSF]“La nostra missione è preservare, proteggere e promuovere la libertà di usare, studiare, copiare, modificare e ridistribuire il software per computer, e difendere i diritti degli utenti di software libero.”

La Free Software Foundation è lo sponsor principale del Sistema operativo GNU. Potete sostenere GNU e la FSF comprando manuali e gadget, diventando membri associati della FSF oppure facendo una donazione diretta o via Flattr.

inizio pagina