English [en]   العربية [ar]   български [bg]   català [ca]   Česky [cs]   Deutsch [de]   español [es]   français [fr]   עברית [he]   hrvatski [hr]   italiano [it]   日本語 [ja]   Nederlands [nl]   polski [pl]   português do Brasil [pt-br]   русский [ru]   Shqip [sq]   svenska [sv]  

NEWS: Abbattere la HACIENDA

Gli hacker di GNU hanno aperto il GHM svelando HACIENDA, l'aggressivo programma di sorveglianza globale per il controllo del pianeta, e spiegando come abbatterlo con servizi TCP nascosti! Video (in inglese)! [Ulteriori informazioni]

Questa è la traduzione di una pagina scritta originariamente in lingua inglese.

Annuncio iniziale

Questo è l'annuncio ufficiale del progetto GNU, inviato da Richard Stallman il 27 settembre 1983.

La storia del progetto GNU, come si è effettivamente sviluppata, è in vari modi diversa da questo piano iniziale. Per esempio l'inizio del progetto ebbe luogo con qualche mese di ritardo, nel gennaio 1984, e molti dei concetti filosofici sul software libero furono chiariti solo alcuni anni dopo.

Liberiamo Unix!

A partire dal prossimo Giorno del Ringraziamento (il quarto giovedì di novembre, N.d.T.) inizierò a scrivere un sistema operativo completo compatibile con Unix chiamato GNU (che sta per Gnu's Not Unix, Gnu Non è Unix), che sarà libero, e lo darò (1) a chiunque voglia usarlo. Abbiamo molto bisogno di contributi in tempo, denaro, programmi ed attrezzature.

All'inizio GNU sarà un kernel, più tutti gli strumenti necessari per scrivere ed eseguire programmi in C tra cui: editor di testo, shell, compilatore C, linker, assembler. Successivamente aggiungeremo un programma di impaginazione, una versione di YACC, un gioco Empire, un foglio elettronico, e centinaia di altre cose. Finita questa fase, vorremmo dotare il sistema di tutte le applicazioni utili normalmente distribuite con un sistema Unix, e di ogni tipo di risorsa utile, compresa la documentazione on-line e cartacea.

GNU potrà eseguire programmi Unix, ma non sarà uguale a Unix. Basandoci sulla nostra esperienza con altri sistemi operativi, apporteremo tutte le migliorie che riterremo opportune. In particolare, abbiamo intenzione di ottenere nomi più lunghi e numeri di versione per i file, un file system a prova di crash, probabilmente completamento automatico per i nomi dei file, supporto per il display indipendente dal terminale, ed eventualmente un sistema di finestre basato su Lisp attraverso il quale diversi programmi Lisp e programmi Unix ordinari possano condividere uno schermo. Sia C che Lisp saranno disponibili come linguaggi di programmazione di sistema. Il nostro software di rete sarà basato sul protocollo chaosnet del MIT, molto superiore all'UUCP. Probabilmente avremo anche qualcosa di compatibile con UUCP.

Chi sono io

Sono Richard Stallman, inventore dell'editor EMACS originale, poi molto imitato; attualmente mi trovo al laboratorio di Intelligenza Artificiale del MIT. Ho lavorato molto su compilatori, editor di testo, debugger, interpreti di comandi, l'Incompatible Timesharing System e il sistema operativo della Macchina Lisp. Ho introdotto il display indipendente dal terminale su ITS. Inoltre, ho implementato un file system a prova di crash e due sistemi a finestre per le macchine Lisp.

Perchè devo scrivere GNU

Ritengo che condividere con gli altri un programma che mi piace sia una regola d'oro. Non posso in coscienza firmare un accordo di non divulgazione o un contratto di licenza software.

Quindi, perché possa continuare ad usare i computer senza violare i miei principi, ho deciso di mettere insieme un numero sufficiente di programmi liberi in modo di non dover usare alcun software non libero.

Come potete contribuire

Chiedo ai costruttori di computer di donare macchine e denaro, chiedo alle persone di donare programmi e lavoro.

Un costruttore di computer ha già accettato di fornire una macchina. Il risultato per i donatori di computer è che le loro macchine saranno le prime ad ospitare il sistema GNU. E' preferibile che la macchina possa essere usata a casa, senza richiedere sistemi sofisticati di alimentazione o raffreddamento.

I singoli programmatori possono contribuire scrivendo un equivalente compatibile di qualche programma Unix e poi passarlo a me. Per la maggior parte dei progetti, il lavoro distribuito in maniera frammentata sarebbe molto difficile da gestire, i pezzi scritti separatamente potrebbero non funzionare insieme. Tuttavia, per questo compito particolare di rimpiazzare Unix, il problema non si pone. La maggior parte delle specifiche di interfaccia sono imposte dal requisito di compatibilità con Unix. Se ogni contributo funziona con il resto di Unix, probabilmente funzionerà con il resto di GNU.

Se ricevo donazioni in denaro potrei riuscire ad assumere alcune persone a tempo pieno o parziale. Lo stipendio non sarà alto, ma sto cercando delle persone per le quali aiutare l'umanità sia importante quanto il denaro. Credo che in questo modo le persone volonterose possano dedicarsi completamente al lavoro su GNU, senza doversi preoccupare di guadagnarsi da vivere con altri mezzi.

Contattatemi per ulteriori informazioni.

Arpanet mail:
RMS@MIT-MC.ARPA

Usenet:
...!mit-eddie!RMS@OZ
...!mit-vax!RMS@OZ

US Snail:
Richard Stallman
166 Prospect St
Cambridge, MA 02139

Scarsa chiarezza nel testo circostante la parola "libero"

Qui la scelta delle parole è stata disattenta, e spesso sono interpretate come se le copie di GNU dovessero essere sempre distribuite gratuitamente o a modico prezzo, ma l'intento non è mai stato questo. Il punto era che nessuno dovesse pagare per ottenere il permesso di usare il sistema GNU.

Messaggio originale

Per completezza qui sotto è riprodotto il messaggio di posta elettronica originale, nella forma in cui è stato inviato.



From CSvax:pur-ee:inuxc!ixn5c!ihnp4!houxm!mhuxi!eagle!mit-vax!mit-eddie!RMS@MIT-OZ
From: RMS%MIT-OZ@mit-eddie
Newsgroups: net.unix-wizards,net.usoft
Subject: new Unix implementation
Date: Tue, 27-Sep-83 12:35:59 EST
Organization: MIT AI Lab, Cambridge, MA

Free Unix!

Starting this Thanksgiving I am going to write a complete
Unix-compatible software system called GNU (for Gnu's Not Unix), and
give it away free(1) to everyone who can use it.
Contributions of time, money, programs and equipment are greatly
needed.

To begin with, GNU will be a kernel plus all the utilities needed to
write and run C programs: editor, shell, C compiler, linker,
assembler, and a few other things.  After this we will add a text
formatter, a YACC, an Empire game, a spreadsheet, and hundreds of
other things.  We hope to supply, eventually, everything useful that
normally comes with a Unix system, and anything else useful, including
on-line and hardcopy documentation.

GNU will be able to run Unix programs, but will not be identical
to Unix.  We will make all improvements that are convenient, based
on our experience with other operating systems.  In particular,
we plan to have longer filenames, file version numbers, a crashproof
file system, filename completion perhaps, terminal-independent
display support, and eventually a Lisp-based window system through
which several Lisp programs and ordinary Unix programs can share a screen.
Both C and Lisp will be available as system programming languages.
We will have network software based on MIT's chaosnet protocol,
far superior to UUCP.  We may also have something compatible
with UUCP.


Who Am I?

I am Richard Stallman, inventor of the original much-imitated EMACS
editor, now at the Artificial Intelligence Lab at MIT.  I have worked
extensively on compilers, editors, debuggers, command interpreters, the
Incompatible Timesharing System and the Lisp Machine operating system.
I pioneered terminal-independent display support in ITS.  In addition I
have implemented one crashproof file system and two window systems for
Lisp machines.


Why I Must Write GNU

I consider that the golden rule requires that if I like a program I
must share it with other people who like it.  I cannot in good
conscience sign a nondisclosure agreement or a software license
agreement.

So that I can continue to use computers without violating my principles,
I have decided to put together a sufficient body of free software so that
I will be able to get along without any software that is not free.


How You Can Contribute

I am asking computer manufacturers for donations of machines and money.
I'm asking individuals for donations of programs and work.

One computer manufacturer has already offered to provide a machine.  But
we could use more.  One consequence you can expect if you donate
machines is that GNU will run on them at an early date.  The machine had
better be able to operate in a residential area, and not require
sophisticated cooling or power.

Individual programmers can contribute by writing a compatible duplicate
of some Unix utility and giving it to me.  For most projects, such
part-time distributed work would be very hard to coordinate; the
independently-written parts would not work together.  But for the
particular task of replacing Unix, this problem is absent.  Most
interface specifications are fixed by Unix compatibility.  If each
contribution works with the rest of Unix, it will probably work
with the rest of GNU.

If I get donations of money, I may be able to hire a few people full or
part time.  The salary won't be high, but I'm looking for people for
whom knowing they are helping humanity is as important as money.  I view
this as a way of enabling dedicated people to devote their full energies to
working on GNU by sparing them the need to make a living in another way.


For more information, contact me.
Arpanet mail:
  RMS@MIT-MC.ARPA

Usenet:
  ...!mit-eddie!RMS@OZ
  ...!mit-vax!RMS@OZ

US Snail:
  Richard Stallman
  166 Prospect St
  Cambridge, MA 02139

[Logo FSF]“La nostra missione è preservare, proteggere e promuovere la libertà di usare, studiare, copiare, modificare e ridistribuire il software per computer, e difendere i diritti degli utenti di software libero.”

La Free Software Foundation è lo sponsor principale del Sistema operativo GNU. Potete sostenere GNU e la FSF comprando manuali e gadget, diventando membri associati della FSF oppure facendo una donazione diretta o via Flattr.

inizio pagina