English [en]   català [ca]   Česky [cs]   Deutsch [de]   ελληνικά [el]   español [es]   français [fr]   hrvatski [hr]   italiano [it]   日本語 [ja]   한국어 [ko]   Nederlands [nl]   polski [pl]   русский [ru]   Shqip [sq]   українська [uk]   简体中文 [zh-cn]  

Questa è la traduzione di una pagina scritta originariamente in lingua inglese.

Richard Stallman annunciò a settembre 1983 il progetto di sviluppare GNU, un sistema operativo che fosse software libero e fosse simile a Unix. GNU è l'unico sistema operativo sviluppato appositamente per la libertà degli utenti.

Cos'è il Progetto GNU?

GNU è un sistema operativo tipo Unix distribuito come software libero: rispetta la vostra libertà. Potete installare versioni di GNU (per la precisione, sistemi GNU/Linux) che sono costituite esclusivamente da software libero.

Il Progetto GNU è nato nel 1984 con l'obiettivo di sviluppare il Sistema GNU. Il nome “GNU” è un acronimo ricorsivo per “GNU's Not Unix” (GNU Non è Unix).

Schermate di GNU

Un sistema operativo tipo Unix è costituito da un insieme di applicazioni, librerie e strumenti di sviluppo, oltre a un programma utilizzato per allocare le risorse e comunicare con l'hardware, noto come kernel.

GNU viene tipicamente usato con un kernel di nome Linux. Questa combinazione è il sistema operativo GNU/Linux. GNU/Linux è usato da milioni di persone, ma molti lo chiamano erroneamente “Linux”.

Il kernel specifico di GNU, Hurd, continua ad essere sviluppato perché è un progetto tecnicamente interessante.

Cos'è il Software Libero?

Il “Software Libero” è una questione di libertà, non di prezzo. Per capire il concetto, bisognerebbe pensare alla “libertà di parola” e non alla “birra gratis”. (NdT: il termine “free” in inglese significa sia gratuito che libero).

L'espressione “Software Libero” si riferisce alla libertà dell'utente di eseguire, copiare, distribuire, studiare, cambiare e migliorare il software. Più precisamente, esso si riferisce a quattro tipi di libertà per gli utenti del software:

  • Libertà di eseguire il programma come si desidera, per qualsiasi scopo (libertà 0).
  • Libertà di studiare come funziona il programma e adattarlo alle proprie necessità (libertà 1). L'accesso al codice sorgente ne è un prerequisito.
  • Libertà di ridistribuire copie in modo da aiutare il prossimo (libertà 2).
  • Libertà di migliorare il programma e distribuirne pubblicamente i miglioramenti, in modo tale che tutta la comunità ne tragga beneficio (libertà 3). L'accesso al codice sorgente ne è un prerequisito.

Come pronunciare GNU

“GNU” si pronuncia gh-nu (con la g dura, una sola sillaba senza pause tra la g e la n).

Scaricate GNU

Planet GNU Feed RSS

Unifont 7.0.05 Now Available: Unifont version 7.0.05 is now available for download at ftp://ftp.gnu.org/gnu/unifont/unifont-7.0.05/. Unifont is part of the GNU Project. It is a dual-width font...  leggi tutto...

Chinese translation of TeX for the Impatient: Zou Hu (thank you!) has completed a Chinese translation of TFTI (starting from earlier work by others). The sources are available from https://bit...  leggi tutto...

Recap of Friday Free Software Directory IRC meetup: October 17: In today's Friday Free Software Directory (FSD) IRC Meeting we approved updates to several entries; we added a new category, Sys...  leggi tutto...

Per ulteriori notizie vedere Planet GNU e l'elenco del software GNU aggiornato di recente.

Generic Security Service

The GNU Generic Security Service provides a free implementation of the GSS-API specification. It provides a generic application programming interface for programs to access security services. Security services present a generic, GSS interface, with which the calling application interacts via this library, freeing the application developer from needing to know about the underlying security implementation. (doc)

Brevi descrizioni di tutti i pacchetti GNU.

Attivatevi

Potete aiutare in uno di questi Progetti prioritari? Gnash, coreboot, distribuzioni libere di GNU/Linux, GNU Octave, drivers per router di rete, reversible debugging in GDB, trascrizione automatica dell'audio, driver PowerVR e alternative libere a Skype, alle librerie OpenDWG e ad Oracle Forms.

Potete aiutare a ripristinare un pacchetto GNU abbandonato? gleem, gnukart, halifax, jwhois, metahtml, orgadoc, polyxmass, superopt, teximpatient, hanno bisogno di responsabili. E questi altri cercano aiuto: aspell, gnuae, metaexchange, powerguru. Per ulteriori informazioni vedere le pagine di ciascun pacchetto.

[Logo FSF]“La nostra missione è preservare, proteggere e promuovere la libertà di usare, studiare, copiare, modificare e ridistribuire il software per computer, e difendere i diritti degli utenti di software libero.”

La Free Software Foundation è lo sponsor principale del Sistema operativo GNU. Potete sostenere GNU e la FSF comprando manuali e gadget, diventando membri associati della FSF oppure facendo una donazione diretta o via Flattr.

inizio pagina

La FSF ha organizzazioni omologhe in Europa, America Latina e India.